Blog: http://FlussiAcquatici.ilcannocchiale.it

Contatto

 


Condividevano emozioni a distanza,
si percepiva da lontano
sebbene fossero divisi.

Solo i loro odori parlavano
per ore e ore
raccontandosi ciĆ² che il corpo
cercava di nascondere.

A volte
apparentemente incuranti
si sorridevano negli occhi...
in quei brevi attimi
si trovavano uniti
e non c'era bisogno di parole.

Nei gesti rivelavano un affetto
profondo e delicato,
soffice ed etereo,
saporito d'infanzia.

E poi c'erano le mani e le dita
e il calore della presenza
che restava attaccato addosso per giorni
rendendo saporita l'assenza.

Non era un legame voluto
si erano trovati
a dispetto di qualsiasi dimensione
logico-temporale
e stupiti di questo
si lasciavano trascinare
-ridendo-
dalla marea nella quale
danzavano abbracciati.

Pubblicato il 6/2/2008 alle 19.2 nella rubrica Esplorando.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web