.
Annunci online

FlussiAcquatici
Draghi, Tigri e Samurai
arte
7 luglio 2007
Omaggio a Kaf & Ciop


VERME FELICE

 


Direttamente dalle calde terre africane
ai piatti dei nostri amici Vermi
una selezione accurata
di cibo biologico ricco di
proteine, ferro e potenzialità sprecate.
Grazie alle sapienti mani
dei nostri agricoltori neocolonialisti,
ogni anno
milioni di bambini morti africani
non vengono più sprecati,
condannati dall'afa indomita
del continente nero,
ma inscatolati e diffusi in Uccidente
per la gioia dei nostri amati
Vermi da salotto.
Gustosi all'insalata
o bolliti con carote.

diari di viaggio
21 giugno 2007
Marocco
 






Adoro il Marocco.
Fa parte di me, mi scorre nel sangue.
La terra, il cielo, l'acqua, i suoi colori ...
E' un istinto irrefrenabile, ogni volta che penso al viaggio
il mio primo pensiero è rivolto a quella meta.
Mi sento a casa, protetta da ciò che ho scoperto,
viandante solitaria...
Ogni cosa è un istinto primordiale che mi riporta alle origini,
sono parte degli scogli, delle onde, della sabbia...
...sono la terra arsa e assetata, sono l'asfalto bruciante e le piazze assolate...
...sono parte di quel mondo e il mio bisogno
di toccarlo
 sentirlo
 vederlo 
non ha limiti...

letteratura
20 giugno 2007
Una roccia in mezzo al fiume
 





Ponete mente al moto dell'universo e fatene fonte di sapere perché solo dopo averne raggiunta una perfetta comprensione si diviene capaci di agire senza esitazioni. Poi, dopo aver agito con immediatezza, bisogna riflettere sull'azione compiuta. Costruite questa sequenza di comprensione/riflessione/azione/riflessione e farete costanti progressi.

Per chi pratica o desidera praticare un'arte marziale è importante farsi partecipe del moto dell'universo così che ogni più attento sguardo ne riveli un profondo segreto, ogni cosa ha una voce per chi voglia intenderne il linguaggio.

Osservate, per esempio, una roccia in mezzo ad un fiume. Guardate con quanta destrezza l'acqua fluisce intorno ad essa. Da questo apprendete a regolare i vari spostamenti e movimenti del vostro corpo. Montagne e fiumi, alberi ed ogni cosa sulla terra sono i vostri maestri.

Ci sono alcuni che non amano la religione, e questo accade perché non la capiscono o non la conoscono. Per quanto possiate non amare la religione, è per voi un vantaggio accettare quanto la religione può offrirvi ed assimilarlo nell'arte marziale che praticate.

Quando ascoltate sutre o sacre scritture fatelo con gratitudine. Adattate all'arte marziale i principi che trovate in esse, avendo sempre presente, nel cominciare i vostri studi, il moto e l'armonia delle cose nell'universo. Così, quando leggete sutre o sacre scritture o qualsiasi altra cosa, ponete tutta la vostra abilità nel cercare di assorbire quanto lo scrittore aveva da dire.

Non dovete mai trascurare niente.

Comprensione, riflessione, studio devono essere perseguiti costantemente.

Ricordo una strofa di un canto della religione cui sono stato convertito " In tutto il mondo, nello stesso tempo, fioriscono i fiori di susino ". Il fiore di susino ha cinque petali che fanno pensare ai cinque elementi terra, acqua, fuoco, vento ed aria. Dunque, anche questo piccolo fiore ci insegna qualcosa dell'armonia dell'universo.

Guardando tutte le cose con occhi consapevoli, senza trascurare nulla, tenendo sempre presente nella vostra mente il vario moto delle cose nell'universo, allora la vera essenza, l'anima dell'universo vi si rivelerà.

E' vero che il mondo fu fatto e completato nei Cieli, ma siamo noi che dobbiamo conservarlo. Solo osservando attentamente il moto dell'universo intorno a noi potremo scegliere la giusta via per poterlo custodire.


Morihei Ueshiba

DIARI
15 giugno 2007
Parole per Solange...


Come al solito tutto ciò che ha un senso viene rivoltato
la logica dell'egoismo prevale sulla cura
e non ci sono mani tese nè silenzi,
solo un bieco approfittare di opportunità.
Si spogliano e denudano le difese altrui,
si gioca con le debolezze
e si infierisce,
perchè queste sono le regole della partita.
Guardandosi attorno sono quelli senza scrupoli di sorta
che si gonfiano e usano tutto ciò che e' in loro potere
per apparire e continuare a gonfiarsi sempre di più.
Il cammino è duro e impervio
e solo tu puoi affrontarlo,
e la tua forza e il tuo coraggio
fanno si che le prove siano sempre più difficili,
perchè non si conquista niente senza lottare
e cadere e lottare ancora e ancora.
Stringi i denti e tieni duro,
chi sente la tua anima e' con te e tutto ciò
che farai ti accompagnerà sempre e farà luce
a chi non ha le scarpe per camminare al buio.
Chi si è preso gioco degli altri
piangerà su se stesso,
perchè tutto ritorna
e gioia e dolore non sono poi tanto differenti,
sono la faccia della stessa medaglia:
la Madre Terra Divina.


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. Terra lotta coraggio pensiero

permalink | inviato da Shimkara il 15/6/2007 alle 21:19 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (2) | Versione per la stampa
sfoglia
  

Rubriche
Link
Cerca

Feed

Feed RSS di questo 

blog Reader
Feed ATOM di questo 

blog Atom
Resta aggiornato con i feed.

Curiosità
blog letto 1 volte




IL CANNOCCHIALE